St. George, Utah

🇬🇧: When I happen to pass through towns located in such remote areas, I always wonder why the first settlers chose this very spot to establish a community 🤔.
The nearby Virgin River is definitely one of the reasons why the Anasazi chose it from 200 B.C. to 1200 A.D After that, the Pauite tribe utilized it as a hunting ground and to grow crops along the riverbeds.
But the actual city of St. George was founded in 1861 as an “experiment”. Right after the outbreak of the Civil War, the Mormon Church President felt it necessary to grow cotton and chose this area for that attempt. The church authorities selected 309 families from the South to move up there and take part in the “Cotton Mission”.
Unfortunately, cotton proved an unsuccessful venture, and so did their experiments with silk, molasses and dried fruit… but somehow St. Georges made it today and its metropolitan area is now home to nearly 120,000 residents, 68% of which are members of the Mormon Church.

🇮🇹: Quando mi capita di attraversare città situate in aree così remote, mi chiedo sempre perché i primi coloni abbiano scelto proprio questo posto per creare una comunità 🤔.
La prossimità del Virgin River è sicuramente uno dei motivi per cui gli Anasazi lo scelsero dal 200 a.C. al 1200 d.C. Successivamente, la tribù Pauite lo utilizzò come terreno di caccia e per coltivare lungo le sponde del fiume. Ma l’attuale città di St. George è stata fondata nel 1861 come “esperimento”. Subito dopo lo scoppio della Guerra Civile, il presidente della Chiesa Mormone ha ritenuto necessario iniziare a coltivare il cotone e ha scelto quest’area come terreno di prova. Le autorità mormoni hanno selezionato 309 famiglie del Sud per trasferirsi e partecipare alla “Cotton Mission”.
Sfortunatamente, il cotone si è rivelato un’impresa infruttuosa, così come i successivi esperimenti con la seta, la melassa e la frutta secca… ma in qualche modo St. Georges è arrivata fino ad oggi ed ora ospita oggi quasi 120.000 residenti, il 68% dei quali sono membri della Chiesa Mormone.